quotaquotaquotaquota

Comune di Poppi Interventi di bonifica e consolidamento franoso in loc. Quota

progetto quota

Progetto di geotecnica

Interventi di bonifica e consolidamento franoso in loc. Quota nel comune di Poppi (Ar)

Committente: Amministrazione Comunale di Poppi.
Anno inizio e fine dei lavori: 2006 – 2006.

Rappresentazione del dissesto:

La delimitazione del corpo di frana è stata condotta attraverso i dati ricavati dalla campagna geohnostica, i rilievi geomorfologici e l’interpretazione aerefotogrammetrica. Il corpo di frana individuato lungo un versante con pendenze medie del 25%, per una lunghezza di circa 750 m ed un fronte di ampiezza media pari a circa 100 m. La frana risulta censita in classe di pericolosità molto elevata (P.F.4) dall’Autorità di bacino del fiume Arno (D.L. 180/98).

Descrizione dei luoghi:

l presente lavoro è volto allo studio e al dimensionamento di interventi atti a consolidare l'area in frana, la cui superficie si estende per oltre 7,5 ha e che, nella parte sommitale, interessa una porzione dell’abitato di Quota denominata “La Valle” . Il progetto intende proporre una serie di interventi volti ad eliminare le cause del dissesto e del movimento gravitativo e a preservare da danni la porzione di abitato interessata dal corpo di frana.

progetto quota
progetto quota

Gli interventi previsti consistono in:

Di seguito si descrivono gli interventi ritenuti necessari all’eliminazione delle diverse cause che concorrono all'innescarsi del movimento franoso:

  1. captazione e allontanamento delle acque di ruscellamento sulla porzione di monte del corpo di frana;
  2. ristrutturazione della rete fognaria di tipo misto insistente sull'area in frana;
  3. drenaggio delle acque di infiltrazione per diminuire pressioni interstiziali all'interno del corpo di frana nella porzione che interessa il nucleo abitato di “La Valle”;
  4. sistemazione del Fosso della Granchiaia per ridurre la pendenza naturale dell’alveo e, conseguentemente, la sua azione erosiva al piede del corpo di frana;
  5. realizzazione di opere strutturali a presidio degli edifici interessati dal movimento franoso.

progetto quota
progetto quota

Articolazione delle attività:

In fase di realizzazione dei lavori è stata approvata una variante in corso d’opera che di fatto confermava tutti gli aspetti di analisi, studio e progettazione degli interventi sul corpo di frana previsti dal Progetto Esecutivo, intervenendo ad integrare ed aggiornare le tipologie di interventi previsti per l'ottenimento dei risultati. In particolare, rispetto a quanto riportato nel Progetto Esecutivo, è stato prevista:

  • la sostituzione dei microdreni suborizzontali con la realizzazione di un pozzo drenante di grande diametro;
  • la sostituzione delle paratie di pali intirantate con paratie di pali del tipo “a contrafforti”.

Indagini svolte:

Sono state realizzate indagini geognostiche di tipo:

  • prove penetrometriche statiche e dinamiche;
  • sismica a rifrazione lungo il profilo di massima pendenza.

Galleria fotografica

quotaquotaquotaquotaquotaquotaquotaquotaquotaquota

Altri contenuti